Dublino è meta di viaggiatori di vario tipo perché sono tante le sue attrazioni. E per i viaggiatori LGBT? Scopriamo insieme Dublino gay friendly!

Dublino gay friendly: un giro in città!

Dublino gay friendly

Christ Church Cathedral

Dublino, capitale dell’Irlanda, è una città moderna ma ricca di storia, racchiusa nei suoi monumenti e nei suoi musei.

Troviamo la Christ Church Cathedral, un meraviglioso esempio di architettura religiosa medievale, al pari con la St. Patrick Cathedral, cattedrale nazionale dell’Irlanda protestante, anch’essa risalente all’epoca medievale.

C’è poi Ha’Penny Bridge, il celebre ponte pedonale, soggetto di molti scatti fotografici, come del resto anche la maestosa fortezza normanna, Dublin Castle, che non passa inosservata. Della struttura originaria medievale rimane solamente la Record Tower, ma si tratta comunque di un edificio storico importante, oggi sede di visite turistiche nonché appuntamenti politici importanti.

Da citare anche la Custom House, ex palazzo della dogana, la cui facciata sud si affaccia sul fiume, ma anche il Trinity College, la più prestigiosa Università irlandese.

Dublino gay friendly

Dublin Castle e Record Tower

Dublino gay friendly, relax e Guinness

Per i turisti che desiderano fare shopping, consigliamo di fare due passi nella Grafton Street, un’elegante via pedonale ricca di case georgiane e di negozi.

Per coloro che invece vogliono passeggiare fuori dal caos cittadino, consigliamo di recarsi nell’angolo verde di Dublino: St. Stephen’s Green. Un percorso fatto di giardini fioriti, un laghetto, viali ombreggiati, il tutto circondato da bellissime case georgiane. Un ambiente di puro relax.

Dublino gay friendly

Come non parlare della Guinness Storehouse? Si tratta della fabbrica della famosa birra scura irlandese, un palazzo di 7 piani a forma di pinta di Guinness che risulta essere uno dei luoghi più visitati d’Irlanda. Ovviamente la tappa qui è d’obbligo!

Dublino gay friendly, davvero!

Dublino è una città molto aperta e c’è una grande comunità LGBT grazie alla quale i turisti gay troveranno divertimento e eventi ad hoc.

La famosa Temple bar, zona rinomata per la movida,  racchiude caffè, ristoranti e pub per tutti, ma si trovano anche la sauna The Boilerhouse e il Morgan Hotel adatti ad un pubblico gay.

Ma sono davvero tanti i luoghi gay friendly di Dublino. Ad esempio il Pantibar, considerato il miglior locale gay d’Irlanda, che offre anche serate a tema e un bellissimo show di Drag Queen. Se volete ballare, potete andare al The George, uno dei locali gay più vecchi della città, o al The Dragon, per un pubblico decisamente giovane (chiude alle 2,30 del mattino).

Immancabile poi il gay pride week, ogni anno a Giugno, che dipinge Dublino con i colori dell’arcobaleno!

Dublino gay friendly

Io sto già prenotando il volo, voi?

Marianna Prandi