Il lancio del riso è uno dei momenti più legati alla tradizione ma sapete perché? Scopriamo insieme il significato di questo gesto e vediamo come si è evoluto nel tempo.

Pare che il rito del lancio del riso abbia origini da un’antica leggenda cinese. Si narra che un Genio Buono, vedendo i contadini afflitti dalla carestia, si strappo i denti e li lanciò nel fiume ordinando poi ai contadini di irrigare i campi con quell’acqua. I denti si trasformarono in semi e da quei semi, nacque il riso. Da allora il riso è simbolo di abbondanza e prosperità, quindi il lancio del riso agli sposi simboleggia l’augurio di un futuro felice e ricco.

Matrimonio e tradizioni: lancio del riso

Ma non è l’unica storia che si narra sull’origine di questa tradizione. C’è infatti chi la associa all’Antica Roma, dove pare che già esistesse questo rito. Cambiava solamente il cereale, al tempo grano, che però ad oggi è più difficile da reperire, quindi si è sostituito con il riso.

Storia a parte, la tradizione del lancio del riso è molto sentita e difficilmente ad un matrimonio vi si rinuncia.

Con il tempo, addirittura, si è creato un vero e proprio contorno a questo semplice gesto, con l’utilizzo di sacchettini/coni che lo contengono, realizzati a mano o acquistati e poi personalizzati. C’è poi chi opta per il classico riso bianco e chi invece lo acquista colorato. A volte viene mescolato ad altri elementi come petali di rosa e in alcuni casi il riso viene completamente sostituito. Rimane quindi solo il gesto, ma senza l’uso (inteso spesso come spreco!) del vero simbolo: il riso.

Matrimonio e tradizioni: lancio del riso

Riso e/o ?

Il riso, come già accennato, viene spesso mescolato ad altre cose, per rendere il momento del lancio più personalizzato. Si mixa alla lavanda, ai petali di rosa, ma anche a glitter o semplicemente a riso colorato. Dipenderà molto dal tipo di tema o colore scelto per il matrimonio.

In alcuni casi però questi elementi non vengono aggiunti al riso ma vanno a sostituirlo completamente.

Sono infatti molte le coppie che decidono di eliminare il componente principale sostituendolo con una valida (e originale)  alternativa.

Matrimonio e tradizioni: lancio del riso

I coriandoli sono il primo esempio di materiale usato in alternativa al riso.  Che potrebbe essere a sua volta abbinato o sostituito dall’uso delle stelle filanti!

Per un effetto più vintage e chic, potete invece optare per i fiori secchi, un’idea davvero carina e alternativa, ma soprattutto colorata e profumata!

Per un matrimonio gay, l’idea potrebbe essere quella di utilizzare riso o coriandoli multicolor per un bellissimo effetto arcobaleno!

C’è chi invece non trova necessario questo gesto o magari non lo può fare per problemi logistici legati alla location. Valutate quindi l’ipotesi di regalare ai vostri ospiti un botticino personalizzato di bolle di sapone. Il momento sarà bello ugualmente e non avrete problemi.

Matrimonio e tradizioni: lancio del riso

By Magikkk64 (Own work) [CC BY-SA 4.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0)], via Wikimedia Commons

Questi sono solo spunti legati alla tradizione del lancio del riso. Se volete avere idee pratiche su come realizzare coni e sacchetti porta riso, continuate a seguirci!

Marianna Prandi