Una regione quella piemontese che da speranza oltre che un ottimo esempio per un’Italia che si è dimostrata spesso poco al passo con i tempi rispetto al resto de mondo.

QUORE

QUORE

La prima regione in Italia che punta tutto sul turismo Lgbt. L’obiettivo che si prefigge il Piemonte? Diventare meta privilegiata del turismo omosessuale. I dati alla base di questo progetto parlano del 7%dell’intero introito del turismo mondiale per quanto riguarda quello esclusivamente Lgbt. Un movimento di circa 70 milioni di persone che possono permettersi spese anche ingenti e quindi perfetti clienti.

TRAVEL NO STOP

TRAVEL NO STOP

Per realizzare questo moderno quanto innovativo progetto daparte della regione piemontese, la collaborazione neonata edi nuova speriemntazione tra l’associazione Lgbt QUORE, l’Assessore al Turismo alla Regione Piemonte e DMO Piemonte Marketing, è stata fondamentale. Le tre realtà hanno infatti lavorato insieme per diversi mesi sui target scelti di riferimento con l’obiettivo di dare la giusta visibilità al Piemonte in ambito del turismo gay. Importantissima è stata la ricerca dei giusti Tour Operator che saranno poi coloro che dovranno vendere e sviluppare quanto deciso dalla Regione e occuparsi quindi della parte operativa del progetto oltre che della buona riuscita.

Moltissime le azioni ideate e pensate per una accoglienza a tutto campo che sia veramente gay friendly non solo nel nome per poter fidelizzare la clientela oltre che attirarla.

GAY POST

GAY POST

Una notizia che veramente ci fa pensare ad un futuro più attento e coinvolto per quanto riguarda il mondo Lgbt in Italia. Una regione che dimostra quanto sia utile oltre che importante e possibile la collaborazione tra figure differenti con un unico scopo che va a dare un valore aggiunto alla regione oltre che un esempio per le altre province d’Italia.

TORINO TODAY

TORINO TODAY

Una collaborazione che speriamo possa continuare anche il prossimo anno con nuovi progetti e per sviluppare nuove idee.