La moda in passerella ci sorprende ancora: dopo la borsa con i manici da portare al gomito con il braccio “in su’” anche per gli uomini, arriva in Italia la moda dei tacchi alti  per gli uomini. Laurentin Cosmos è il designer danese che per primo ha lanciato una collezione di scarpe con i tacchi unisex, destando curiosità e scalpore, ma a New York sono già un must da anni.

Il designer danese Laurentin Cosmos ha lanciato la sua prima collezione di scarpe con i tacchi gender-free, sono per uomini e donne, disponibili dalla misura 25 alla 46. Le calzature di lusso sono realizzate in Italia e si possono pre-ordinare sul sito del creativo. Cosmos indossa i tacchi dall’età di 22 anni, ora ne ha 46. «Ho sempre amato le decolleté — spiega — prima le compravo alle amiche e alle mie fidanzate e poi ho iniziato ad acquistarle per me. Non capisco perché le donne possano prendere capi dal guardaroba maschile, mentre gli uomini non possono fare la stessa cosa».

scarpe con taccp uomo ph by caffeina magazine

Eterosessuale, le sue fidanzate hanno sempre accettato il suo look, tranne l’ultima con la quale ha avuto una relazione di 4 anni. Cosmos attinge dal guardaroba femminile per realizzare capi e accessori moda unici, capaci di far emergere la mascolinità anche attraverso dècoletè con il tacco.

Scarpe con il tacco per gli uomini sono negli spettacoli negli anni 70

Le scarpe con i tacchi da uomo sono spesso protagoniste anche degli spettacoli di danza, specialmente nel voguing o vogueing. Questa disciplina nasce negli anni ’70 nei locali gay, ora è praticata sia da donne che da uomini, omosessuali e anche etero. Questa danza prevede diverse pose, camminate e passi che enfatizzano la gestualità femminile, assunta dalle modelle in passerella e durante gli shooting soprattutto degli anni ’80 e ’90. Nelle competizioni di voguing, chiamate ball, delle quali le più famose e ambite si svolgono a Parigi, è normale vedere uomini con indosso tacchi vertiginosi. Per i ballerini è consuetudine sfoggiare mise stravaganti e femminili: vince infatti chi sa camminare sui tacchi e attirare lo sguardo dei giudici.

A new York sono un must degli uomini di successo

In un articolo del New York Times di qualche anno fa, ma del resto si sa che l’America è avanti a noi di 50 anni, si legge che la nuova moda degli uomini cool e di successo sia indossare i tacchi. E non stiamo parlando del rialzo, generalmente di un centimetro o poco più, presente sulle scarpe da uomo, ma di tacchi alti, anzi altissimi.

scarpe con tacco uomo ph by pinterest 2

 

Secondo il New York Times, si tratta di un look riservato alle serate in discoteca piuttosto che ai party esclusivi che si tengono sulle colline intorno a Los Angeles.Nel suddetto articolo viene intervistato il Signor Wagner, uomo di successo, che racconta: “La sera non esco mai con meno di 20 centimetri di tacco, mi aiutano a vedere al di sopra della mandria…“. Il suo look? Canotta bianca, skinny jeans neri e un paio di “eight-inch bright neon green lace-up stiletto ankle boots” ovvero “stivaletti alla caviglia color verde fosforescente tacco 20“.Ancora, Wagner dice: “Mi piace l’altezza, mi aiuta quando sono in un club. Ho comprato delle Louis Vuitton, delle Gucci. Ma è difficile trovare la mia taglia”. Ma niente paura, perchè il ragazzo se le fa fare su misura: “Ho trovato un artigiano in Arizona che fabbrica scarpe con il tacco di 15 pollici per 3000 dollari”. La “testimonianza” di Wagner non è isolata. Anche Coy Barton e Mark Cramer per esempio hanno, oltre che una grande amicizia, anche la passione per i tacchi alti. Il loro “outfit”? Rigorosamente accessoriato con stivaletti di pelle nera con tacco vertiginoso. Loro, per le scarpe, non hanno speso una cifra proibita: poco più di 100 dollari. Questo sta a significare che anche per gli uomini non sia così difficile trovare scarpe con maxi tacco.

scarpe con tacco uomo ph by pinterest

 

 Gregory Alexander, altro vip che è solito indossare tacchi alti, afferma di avere un paio di zeppe Yves Saint Laurent.Prezzo? 1400 dollari. Ma quelle non sono l’unico paio di scarpe da donna che possiede: ne ha circa una trentina e le sue preferite sono un paio di Balenciaga (2000 dollari): “E’ una questione di potere. Sei più alto di chiunque altro e fai più rumore mentre ti muovi. Cammini in modo diverso e le tue gambe sembrano più belle”.

scarpe con tacco uomo ph by corriere della sera 2

 

E poi aggiunge “Non le tolgo neanche quando guido“. In fondo nell’antichità, fino a che Napoleone non li bandì, i tacchi alti da uomo erano considerati un segno di nobiltà. Ne sono di esempio quadri e ritratti di Luigi XVI in cui sfoggiava vertiginosi tacchi rossi. E tutto questo, molto prima dell’avvento di Manolo Blahnik o Christian Louboutin.

scarpe con tacco uomo ph by d la repubblica

Magari chissà il vostro compagno sotto l’albero di Natale vi farà trovare un bel paio di Louboutin dalla suola rosso fuoco!Io gli farei leggere questo articolo!