Da qualche anno a questa parte, come spesso capita, è arrivata dagli USA la moda del Wedding save the date: di cosa si tratta? Scopriamo insieme cos’è e come farne…buon uso!

Il wedding save the date è un pre-invito. Un elemento da alcuni ritenuto superfluo, ma per molti davvero utile. Perché? Perché si tratta di un avviso, un promemoria che si invia agli invitati prima della più comune e classica partecipazione.

Wedding save the date: nuove tendenze per matrimoni gay

Il wedding save the date è più informale e contiene molte meno informazioni rispetto a partecipazione e invito.

Basterà infatti scrivere il nome degli sposi, la data e la location del matrimonio, affinché gli invitati possano iniziare ad organizzarsi.

Infatti, a cose normali, le partecipazioni si inviano/consegnano solo circa due mesi prima del matrimonio, ma se si tratta di un evento in una località turistica ,che prevedete sarà affollata il giorno delle nozze, piuttosto che in una data particolare come per esempio il Capodanno, potrebbe essere davvero utile mandare un avviso con molto anticipo (anche sei mesi prima) affinché gli ospiti abbiano il tempo di organizzarsi.

A prescindere da data e location, potrebbe essere utile inviare il wedding save the date nel momento in cui si devono avvertire parenti e amici lontani.

Wedding save the date: nuove tendenze per matrimoni gay

Non è necessario realizzare qualcosa di esclusivo, basterà un biglietto formato cartolina da inviare in busta chiusa tramite posta. In linea generale dovrebbe avere lo stile scelto per il matrimonio e quindi far parte dell’immagine coordinata, ma può capitare che si decida di inviare il wedding save the date quando ancora non si è stabilito un vero e proprio stile o tema da seguire. In questo caso potrete valutare di far stampare una cartolina con una fotografia che vi ritrae e sul retro le informazioni base dell’evento.

Per chi ha fretta o vuole risparmiare, su internet sono molti i siti che permettono di realizzare dei bellissimi save the date personalizzati, partendo da una grafica preimpostata.

Wedding save the date: nuove tendenze per matrimoni gay

L’idea in più… wedding save the date virtuale!

Potreste decidere di optare per un save the date virtuale che sicuramente vi farà risparmiare e sarà decisamente più ecologico! Create allora un evento su facebook o una bella mail da inviare a parenti e amici. Idea davvero ottima soprattutto perché ti permette di arrivare in capo al mondo con un solo economico click!

Wedding save the date: nuove tendenze per matrimoni gay

Marianna Prandi